Vita di una scuola – autogestione 3° giorno

Giorno 3: sabato 15 dicembre

Le attività sono andate avanti, i lavori stanno continuando e iRaccontaStorie sono sempre in giro a documentare.
Oggi è stata aperta una lezione di yoga per avvicinare i ragazzi ad attività diverse dal comune.
Da lunedì sarà aperta una lezione sui fumetti (oltre a disegnare ci saranno “lezioni” sulla loro storia e confronti).
I professori continuano a sostenerci e a far lezione di recupero o potenziamento agli alunni desiderosi.
Altri professori aprono veri e propri dibattiti: storia contemporanea, Divina Commedia, l’arte nella società e nella politica. Oggi ho partecipato ad una di queste lezioni; un professore e, al di fuori della scuola, anche un artista ci ha parlato di cosa sono le immagini, l’estetica, di quanto può contare l’arte in senso etico, nella politica, nelle pubblicità… La lezione è stata davvero molto interessante e costruttiva, ha portato con sé immagini e nomi di artisti contemporanei che hanno fatto confrontare le nostre idee e quelle di altri professori che assistevano alla stessa lezione.
Mi hanno sorpresa certe opere inusuali, intangibili alcune volte. Uomini che si sono fatti chiudere per una settimana in una gabbia con una iena, uomini che hanno sollevato il pavimento di un monumento nazista, uomini che tagliano letteralmente a metà case…
Si dice che l’arte, quella vera, non esiste più, ma noi siamo il futuro che porterà nuova arte, ma dovete permettercelo, dovete darci l’opportunità aiutando gli studenti a crescere, non impedendoci di esprimerci al meglio relegandoci in queste scuole grigie e piatte.

-Ronny-

Precedente Vita di una scuola - autogestione 2° giorno Successivo Le Cronache di Narnia, Il nipote del mago - C.S. Lewis

Lascia un commento